Ilprogetto

GLI OBIETTIVI CHE VOGLIAMO RAGGIUNGERE
Nella realtà locale esistono risorse che se organizzate e supportate possono essere una ricchezza significativa per il sostegno alle famiglie ed in particolare ai minori che vivono situazioni di difficoltà.


L’affido famigliare è un’opportunità che consente di garantire al minore la possibilità di vivere in una famiglia, e alla famiglia che lo accoglie di sperimentare un’esperienza di solidarietà e di crescita per sé e per l’intera comunità che la circonda.

Il progetto FamilyNet non intende creare un nuovo servizio per l’affido, ma partire dalle sensibilità e dalle iniziative già esistenti, per avvicinare nuove persone a questa esperienza e sviluppare reti organizzate di famiglie.
In rete le famiglie acquistano più forza e consapevolezza: possono sentirsi supportate in ogni momento dell’accoglienza, sviluppare le competenze necessarie a svolgere il loro compito grazie ad una continua formazione, diventare collaboratori e interlocutori attivi dei Servizi Sociali del territorio. Gli obiettivi del progetto sono:

Sostenere le reti esistenti di famiglie, gruppi, enti e servizi già sensibili e attivi sul tema dell’accoglienza e in particolare dell’affido.

Attivare nuove reti di famiglie disponibili all’accoglienza.

• Sensibilizzare e informare sui problemi dei minori che vivono situazioni di disagio e sull’opportunità dell’affido, che consente di accogliere nella propria casa e nella propria vita un bambino per un periodo limitato di tempo.

Implementare la collaborazione tra la rete di famiglie, i Servizi Sociali e gli operatori locali.

Consolidare lo scambio di buone prassi e la creazione di strumenti, processi operativi e linguaggi condivisi tra istituzioni, servizi, associazioni e cooperative a sostegno delle famiglie che vivono questa esperienza.

Organizzare percorsi formativi per le famiglie disponibili all’affido, garantendo continuità e competenza dei percorsi di accoglienza.

• Sperimentare una forma di affido famigliare per situazioni di emergenza.

• Promuovere una ricerca sugli affidi parentali per conoscerne le caratteristiche, evidenziarne le criticità e poter quindi strutturare percorsi di sostegno specifici.

contactimg